| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Work with all your cloud files (Drive, Dropbox, and Slack and Gmail attachments) and documents (Google Docs, Sheets, and Notion) in one place. Try Dokkio (from the makers of PBworks) for free. Now available on the web, Mac, Windows, and as a Chrome extension!

View
 

Organizzazione

Page history last edited by Antonio Balderi 8 years, 9 months ago

1.Organizzazione generale

 

1.1 Assemblea nazionale degli aderenti

Organo sovrano permanente. Costituita da tutti gli individui aderenti.

Ha il potere di portare in discussione e votare a maggioranza qualsiasi argomento, sul merito, sul metodo e sull’organizzazione, anche a rettifica delle scelte effettuate da qualsiasi altro organo.

Nomina il Coordinamento Nazionale e l’Organismo di Controllo e Garanzia

Approva a maggioranza di 2/3 le modifiche della Dichiarazione d’intenti

1.2 Gruppo di coordinamento nazionale

Nominato dall’Assemblea entro 10 giorni dalla sua prima costituzione (incontro del 27 maggio).
Dura in carico per 6 mesi.

E’ composto da 2 rappresentanti per ogni circoscrizione regionale, più i rappresentanti dei gruppi aderenti a questo progetto (DA DEFINIRE NUMERO E MODO).

Coordina e favorisce il lavoro dei forum decisionali dell’Assemblea

In particolare: Forum sul metodo decisionale, sul programma, sulle campagne.

Nomina i seguenti gruppi funzionali:

- Gruppo Portavoce Nazionale

- Tesoreria

- Ufficio Comunicazione Interna

Può nominare altri gruppi funzionali di cui dovesse rilevare la necessità, definendone le competenze.

ha funzioni consultive verso i gruppi che ha nominato 

1.3 Gruppo portavoce nazionale

Nominato dal Coordinamento Nazionale, composto da 9 membri in carica per 6 mesi, a rotazione.

Rappresenta il movimento verso l’esterno

Nomina l’Ufficio Stampa

Prende decisioni a carattere d’urgenza consultandosi con il Coordinamento nazionale ed informando immediatamente l’Assemblea.

1.4 Gruppi Funzionali

Svolgono le funzioni avvalendosi della consulenza dell’organo che li ha nominati ed informandoli tempestivamente delle azioni intraprese. Presentano trimestralmente all’Assemblea un rendiconto sulle attività svolte.

1.5 Organismo di Controllo e Garanzia

Nominato dall’Assemblea. E’ composto da 7 membri che durano 6 mesi.

Assicura l’uniforme interpretazione e la corretta applicazione dei regolamenti del Movimento

Garantisce la regolarità delle adesioni al Movimento,

decidendo delle questioni disciplinari.

 

2. Organizzazione Territoriale

2.1 Assemblee Circoscrizionali

Organi sovrani permanenti. Costituite da tutti gli individui aderenti a livello di circoscrizione elettorale (28, compresa una estero).

Nominano ciascuna due rappresentanti nel Gruppo di Coordinamento Nazionale, che possono revocare su proposta di 1/10 dell’assemblea.

Definiscono la struttura locale. A tal fine favoriscono la costituzione di mini gruppi di 5-9 persone, composte da individui che possano frequentarsi e che provengono da realtà possibilmente diverse per stimolare un continuo confronto e la conoscenza reciproca.

Mantengono in ogni caso il potere di portare in discussione e votare a maggioranza qualsiasi argomento, sul merito, sul metodo e sull’organizzazione, anche a rettifica delle scelte effettuate da qualsiasi altro organo locale.

 

 3.Regolamento decisionale transitorio

 Le decisioni dell’Assemblea vengono prese dai partecipanti secondo il metodo della democrazia diretta e partecipata, così definito in via transitoria:

  • Proposta. Chiunque può avanzare proposte da sottoporre a discussione e delibera, utilizzando l’apposito spazio e secondo procedura descritta sul sito: http://www.perunalistacivicanazionale.it/presa-di-decisione/  .  Quando una proposta raccoglie la manifestazione di interesse da parte di 1/50 dell’assemblea, 1/20 del Coordinamento nazionale, oppure è avanzata dal Gruppo portavoce nazionale, viene posta in discussione.
  • Informazione. Il Coordinamento nazionale (attraverso il presidio dei forum) ha il compito di informare immediatamente per e-mail i referenti territoriali ed i referenti dei gruppi, che si attivano per favorire la discussione.
  • Partecipazione. Ognuno ha la responsabilità di prendere visione dei documenti e di approfondire la conoscenza dell’argomento. Possono essere convocate assemblee locali. La durata della discussione è stabilita dal coordinamento nazionale in funzione dell’importanza e dell’urgenza.
  • Decisione. Il tempo per la decisione deve essere sufficiente a garantire a tutti la possibilità di manifestare il proprio voto, nelle assemblee fisiche e virtuali. Le persone che non hanno avuto modo di formularsi un’idea precisa sul tema proposto, hanno il dovere morale di astenersi.

L’Assemblea, con il supporto del Coordinamento nazionale, avvierà da subito la ulteriore declinazione del proprio metodo decisionale che vorrà adottare a regime.

Gli Organi Funzionali definiscono le modalità con le quali prendere le decisioni, contemperando efficienza, rapidità e democrazia diretta.
Devono sempre dare informazione tempestiva delle tematiche in discussione, sollecitando la partecipazione dell’assemblea.
Devono coinvolgere gli organi consultivi, quando richiesto. Devono informare entro 1 giorno dalla decisione presa, i referenti territoriali, i referenti dei gruppi e l’Assemblea.  La mancata informazione tempestiva è causa di ritiro della fiducia all’organo stesso, che dovrà essere riconfermato.

 

4. Modalità di adesione al movimento

L’adesione è a titolo personale. L’adesione dei gruppi determina il diritto del gruppo che abbia fatto aderire almeno (DA DEFINIRE) dei propri aderenti a questo progetto ad indicare (DA DEFINIRE)  rappresentanti nel Gruppo di Coordinamento Nazionale.

Chi decide l’adesione accetta la Dichiarazione d’Intenti nella forma in vigore al momento dell’iscrizione, fornisce i propri dati anagrafici, le proprie coordinate di contatto ed indica i riferimenti di un documento valido.

 

2° Proposta (da integrare)

 

STATUTO

Comments (1)

Antonio Balderi said

at 6:36 pm on May 26, 2012

Ricopiata dal sito http://www.perunalistacivicanazionale.it come proposta da Guido Grossi.

You don't have permission to comment on this page.