| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

  • Work with all your cloud files (Drive, Dropbox, and Slack and Gmail attachments) and documents (Google Docs, Sheets, and Notion) in one place. Try Dokkio (from the makers of PBworks) for free. Now available on the web, Mac, Windows, and as a Chrome extension!

View
 

progetto comune

Page history last edited by Antonio Balderi 9 years, 10 months ago

Qui va descritto il percorso per raggiungere gli obiettivi indicati dal "manifesto".....

Es. :

  • scelta degli strumenti per comunicare, conoscersi, collaborare, incontrarsi ....
  • scelta delle tematiche (democrazia diretta, economia, ambiente, energia ...)
  • scelta delle priorit√† (da dove si comincia)
  • censimento delle risorse (mappatura delle risorse disponibili)
  • obiettivi e calendari
  •  

Comments (2)

Sergio Mazzanti said

at 4:39 pm on Dec 4, 2011

Da aggiungere "calendarizzazione" (ovviamente orientativa). Per esempio: a gennaio, massimo febbraio in ogni regione dovremmo organizzare un'assemblea fisica territoriale.

Sergio Mazzanti said

at 8:58 pm on Jan 8, 2012

Mimma Greco (in ML):
Quello su cui dobbiamo sprecare tempo e risorse è sull'organizzarzi come gruppo e cominciare a farci conoscere e aggregare il più possibile perchè quello di cui abbiamo bisogno è :
* persone, (per fare cose, per raccogliere firme, per avere dei candidati - e su questo si gioca il tutto perchè se mettiamo in campo persone non credibili o incapaci, potremmo avere il programma migliore del mondo ma faremo una misera fine),
* un programma politico su cui identificarsi e impegnarsi ma soprattutto in un CRONOPROGRAMMA (chi fa cosa, perchè,dove, con chi, come e in quanto tempo)
* risorse economiche per la campagna (piaccia o no servono quattrini per manifesti, eventi, spazi su giornali e altro che ora non mi viene in mente. Quindi pensare come reperirli e che cosa occorre)
* dobbiamo definire cosa siamo (partito, associazione, movimento) anche perchè dobbiamo costituirci.
* definire un simbolo che ci identifichi e definire come fare rientrare tutti i gruppi e le associazioni la dentro (prego tutti di essere UMILISSIMI non abbiamo bisogno di primi della classe! siamo tutti bravissimi e superlativi, ma il nostro obiettivo e il nostro nemico sono fuori di qua!).
* un piano di comunicazione interna e un piano di comunicazione esterna,
* identificazione di sedi per poterci trovare e una organizzazione che ci permetta di potere garantire tutto questo
(che ci piaccia o no occorrre un minimo di organizzazione con dei coordinamenti, perchè se no ognuno va e fa quello che gli pare e si rischia solo di sprecare tempo ed energie e di disperdersi)

You don't have permission to comment on this page.